• Rebis
  • Matching Ties
  • Swingari
  • Un sassofono blu & Franco Ori

LA VALIGIA DEI SUONI 2017 - Edizione n. 12

Concerti, eventi e musica a Verona


Un sassofono blu e Franco Ori

Ven 30 Giugno 2017

Musica e arte si incontrano creando atmosfere visive e sonore suggestive. Un sassofono, le sue note e live painting

I CD DELLA VALIGIA

Ora in vendita

Acquista i CD delle edizioni precedenti.


La Valigia dei Suoni 2017

Un mondo di suoni tra arte e cultura

 

Da dieci anni la Fondazione Centro Studi Campostrini propone ogni anno una Rassegna musicale, trasformata nel tempo in un vero e proprio laboratorio di idee musicali e artistiche, attento alle contaminazioni, ai cambiamenti e alle nuove tendenze. Laboratorio musicale capace di dare risalto non soltanto alla musica in sé ma a tutto l’universo di relazioni ed espressioni artistiche, umane, storiche e sociali che da sempre ruotano attorno ad essa.

Per il 2017 la proposta verte sull’incontro tra arte e cultura, attraverso sonorità ricercate che varcano confini spaziali e temporali.

Il viaggio inizierà con la performance dei Rebis, duo che rappresenta l’emblema dell’incontro di mondi lontani, ma anche vicini, per poi proseguire a ritmi e toni della tradizione irlandese e bavarese dei Matching Ties, senza perdere di vista i suoni dello swing e del klezmer degli Swingari. L’approdo immaginario e quasi naturale di questo suggestivo viaggio culminerà nell’ultimo concerto, dove il suono del sassofono di Max Marmiroli e il live painting di Franco Ori apriranno orizzonti verso nuove mete.

 

 

 

I concerti si terranno alle ore 21 presso la sede della Fondazione Centro Studi Campostrini, a Verona (Italy)

in via Santa Maria in Organo, 2/4

INGRESSO:  15 euro - studenti 10 euro

Per informazioni:
 
Fondazione Centro Studi Campostrini - via S. Maria in Organo, 2/4 - 37129 - VERONA - Italia 
 
Reception Tel. +39 045 8670770/734 - Fax +39 045 8670732 
 
www.centrostudicampostrini.it - info@centrostudicampostrini.it 
Un sassofono blu e Franco Ori
Rebis
Un sassofono blu e Franco Ori